IL MISTERIOSO SITO DEL PROF. GIUSEPPE FASSARI

Il fato dell'uomo nel tempo e nell'immaginario

La brochure del romanzo

La brochure del romanzo “Alla deriva del fato”: frontale

pagina-1-1024x724 La brochure del romanzo

La brochure del romanzo “Alla deriva del fato”: retro


pagina-2-1024x724 La brochure del romanzo

Pensiero sul romanzo

Il mio romanzo “Alla deriva del fato” è una delle tante (milioni!) storie che riempiono gli scaffali di librerie e biblioteche fisiche e virtuali.

Ogni libro ha dentro un mondo, il mondo di chi l’ha scritto e di coloro che lo leggeranno, un vero e proprio universo, insomma. Ognuno di essi contiene sogni e, sia quando attende di notte, nel buio della libreria, o allo scintillio di una vetrina irraggiata dal sole mattutino, le sue storie sono alla ricerca di qualcuno che lo prenda in mano perché possa vivere.

Quando un autore decide si scrivere una lunga storia, come un romanzo, ci entra dentro. Crea i personaggi attingendo alla realtà e alla fantasia. Osserva la sua creatura crescere e la plasma fino al parto finale.

Così è stato per me, un gioco appassionante nato da un’idea fiammeggiante in un giorno d’agosto su una spiaggia sabbiosa, e cresciuto negli anni attingendo a fatti, situazioni e persone.

Queste ultime catturate inconsapevolmente, trasformate e convertite in inchiostro su carta per diventare protagoniste di un’epica metaforica, quella dell’essere umano alla deriva del fato.